Peter Ashe era un nobile inglese e il governatore della colonia della Carolina. Lui è un ex membro del Parlamento e gli amici intimi con Thomas Hamilton, sua moglie Miranda Barlow e James Flint, conosciuto come James Ashe McGraw. Era un sostenitore del piano di Thomas di conciliare i pirati di Nassau con il dominio inglese. Tuttavia, è stato ricattato a tradire i suoi amici da Alfred Hamilton, quando quest'ultimo avrebbe minacciato di danneggiare la sua famiglia. Come parte del tradimento, Ashe ha testimoniato al rapporto omosessuale prendere posto tra Thomas e James, che ha portato Thomas di essere inviato a un manicomio e Flint essendo esiliato con la moglie di Thomas Hamilton, Miranda.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Come ricompensa per il suo tradimento, è stato nominato governatore delle colonie delle Carolina. Originariamente un uomo indulgente per quanto riguarda la pirateria, ha completamente cambiato la sua politica nei confronti dei pirati dopo Alfred Hamilton è stato assassinato dai pirati. Ashe fu conosciuto per la sua politica violenta nei confronti dei pirati e tutti coloro che hanno sostenuto i loro sforzi, anche l'esecuzione di uomini per il semplice possesso di merci pirata.

Ashe a seguito si sarebbe riunito con Flint e Miranda Hamilton quando Flint restituì la figlia di Ashe, Abigail a suo padre dopo che era stata rapita dai pirati. Flint aveva sperato che così facendo potrebbe convincere Ashe per sostenere un rinnovamento di un piano di riconciliazione. Tuttavia, nel corso dei negoziati, Miranda notò un orologio a pendolo in villa di Ashe che un tempo era appartenuto a lei nella sua ex casa di Londra. Ashe infine confessò che la coppia che li aveva traditi dieci anni prima. Quando Miranda avvicinato Ashe, subordinato colonnello William Rhett di Ashe uccise Miranda, terminando così ogni speranza di una futura alleanza tra Ashe e Flint.

Con tutte le speranze deluse, Ashe mise Flint sotto processo per pirateria. Il processo è stato interrotto da un attacco alla città da parte dell'equipaggio di Charles Vane. Durante il caos dell'attacco, Flint pugnalaò Ashe nello stomaco, ferendolo mortalmente. Lasciandolo morire da solo nel caos della città.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.