Black Sails Wikia
Advertisement
Black Sails Wikia

Hal Gates è stato il Quartiermastro della Walrus e inseguito il capitano del Ranger. Era inizialmente leale a James Flint, venne ucciso da quest'ultimo.

Biografia[]

Da bambino navigò sotto il comando di Henry Avery. Non si sa esattamente come Gates è venuto a unirsi all'equipaggio di Flint, ma è chiaro che è stato ovviamente un momento ben prima della primavera del 1715, come era già un ufficiale di alto grado, un Quartiermastro, nell'equipaggio del Walrus. Il capitano Benjamin Hornigold implicava che Gates aveva servito in mare per circa 50 anni.

Gates si trovava sotto ponti del mercantile catturato come l'inventario dei beni che avevano catturato. Dietro una porta bloccata trovò John Silver che si offrì di far parte dell'equipaggio della Walrus. In cima alla piattaforma, affrontò Singleton e lo chiamò per cercare di aggiungere altri membri al equipaggio che sarebbe in sintonia con Singleton era un voto contro il Capitano Flint. Gates portò la notizia del tentativo futuro di Singleton in un colpo di stato per Flint, che rivelò che Gates aveva posto i membri dell'equipaggio fedeli a Flint in punti vitali in guardia contro un simile tentativo del rovesciamento. A Nassau, Gates è stato incaricato di tenere il conteggio dei voti da parte di Flint, invece di Singleton e per farlo aveva bisogno di soldi come bustarella. Ha visitato Eleanor Guthrie e la convinse a dargli mille pezzi da otto per proteggere il capitano Flint. Ha preso i soldi e andò a visitare Mosia leader de facto dei membri africani dell'equipaggio. Se Mosia e i suoi africani mettesso tutti i loro voti su Flint, Singleton perderebbe le elezioni. Gates convinse Mosia a seguire Flint. Lo ha fatto senza pagare i soldi della tangente perché dice che il denaro è stato speso per acquistare e garantire altri 16 voti a favore di Flint. Convincendo Mosia per sostenere Flint poi causato Mosia perdere la vita quando la parola ha raggiunto Charles Vane, che è stato segretamente sostiene di Singleton per i suoi schemi.

Gates parla con capitano Flint del probabile ladro.

Dopo che Singleton è stato bollato come ladro e ucciso, Bones confidò in Gates, informandolo che la "pagina rubata" il corpo di Singleton era vuoto. Quando Gates e Bones riferirono queste informazioni a Flint, quest'ultimo disse loro che, mentre Singleton non era il ladro, è stato comunque qualcuno a bordo. Quando hanno capito che era Silver, fuggì dalla nave, ed è stato seguita da Gates e Billy.

Invece di inseguire intorno all'isola a cercarlo, Gates pensò che sarebbe meglio seguire Frasier, uno dei periti locali, mentre sarebbe necessaria a capire il valore di qualsiasi gemma utilizzati al posto delle monete. Questo ha pagato, e lo seguì fino a Max, che lavorava come un intermediario per John. Gates era con Flint e Bones più tardi quella notte catturò John Silver.

Al fine di combattere l'Urca de Lima, Flint sapeva che avrebbero avuto bisogno di due navi che lavoravano insieme. Ha proposto che Gates divenisse capitano la seconda nave. Anche se in origine avrebbero usato la nave Lion, capitano Hornigold, alla fine si è conclusa con la nave di Vane il Ranger, con la maggior parte del suo equipaggio.

Durante la caccia e la successiva battaglia contro il Andromache, Bones continuamente avvicinatosi a Gates esprimendo le proprie gravi preoccupazioni in merito a Flint e, in particolare, le sue motivazioni. A bordo della Andromache, Bones trovò una lettera che avrebbe implicato che Flint stava per tradire i suoi uomini. Quando fuggivano da Scarborough si avvicina, Bones misteriosamente cadde in mare, mentre lui e Flint stavano lavorando per liberare i detriti dalla nave.

Gates ucciso da Flint.

Una volta che la Walrus tornò a Nassau per preparare la spedizione contro l'Urca, Gates finalmente affrontò Flint tutto ciò che era stato in corso, tra cui la morte di Bones. Flint ammise che stava progettando di prendere una quota extra provenienti dall'Urca per se stesso. Gates aveva finalmente avuto abbastanza del suo vecchio compagno di bordo. Ha detto a Flint che stava per sostenerlo nella missione contro la Urca, ma dopo che erano finiti come i colleghi. Ad un certo punto, prima di salpare contro l'Urca, Gates ha confidato la verità su Flint a Dufresne. Quest'ultimo suggerì di deporre Flint e Gates concordò. Durante la spedizione, Gates ha dato a Dufresne una lettera scritta a mano in cui Gates ha ammesso la sua complicità e la conoscenza delle azioni e le intenzioni atroci di Flint. Quando sono stati affrontati da una nave da guerra spagnola, Flint ha chiesto che lui e Gates combattessero la nave spagnola. Quando Gates rifiutò e ha dichiarato che stava prendendo il Ranger tornando a Nassau, Flint lo assalì alle spalle e dopo una lotta, lo uccise spezzandogli il collo.